Sofia Goggia

I SOCIAL E GLI ATLETI: SOFIA GOGGIA SBARAGLIA LA CONCORRENZA

Parliamo di social media, ma lasciando perdere la polemica “caratteriale” fra Goggia e Quario, madre dell’altra stella, Federica Brignone, che ha tenuto banco negli ultimi giorni. La medaglia d’argento in discesa libera, Sofia Goggia guadagna l’oro sui social sbaragliando la concorrenza di tutte le altre atlete. Potenza del web!

La vicecampionessa olimpica ha dominato la sfida con le colleghe su Instagram.
Lo afferma XChannel, la prima società di marketing e comunicazione “crosscanale” che prova a rispondere a questo interrogativo, usando il suo metodo ibrido, fatto di big data e discipline umanistiche. Il monitoraggio di questo tipo di tendenza è infatti una prassi per la società di consulenza, che ha in portfolio clienti sia del turismo invernale che dell’abbigliamento sportivo in tutta Europa: sono aziende che hanno negli atleti-influencer dei testimonial perfetti.

Sofia Goggia
Goggia e De Lago, argento e bronzo nella libera olimpica di Pechino 2022

Con l’obiettivo di analizzare cause e risultati del boom di notorietà “digitale” di cui è stata protagonista Sofia Goggia nell’ultimo mese, si è proceduto ad un confronto tra i profili social delle vincitrici della medaglia d’oro nelle discipline dello sci alpino e quelli della Goggia (argento nella disciplina della discesa libera). Il focus è stato posto su Instagram e i dati analizzati sono stati quelli relativi a follower e alle loro interazioni. Insomma un’attenta analisi di quello che producono in fatto di notorietà e apprezzamento questi atleti, esempi di certo di spessore, a differenza di altri “influenzatori” …

I numeri della Goggia alla prova del confronto olimpico sono emersi vincenti, molto chiari, in particolare, appunto, in campo femminile. Tra le atlete, Sofia Goggia ha messo in campo le sue capacità e la sua potenza, dentro e fuori dalla pista, per dominare la sfida. Così, sia in termini di crescita assoluta dei follower che in fatto di interazioni totali, l’oro assoluto sui social delle Olimpiadi di Beijing 2022,  Sofia Goggia è strameritato: nell’ultimo mese, infatti, l’atleta bergamasca ha acquisito 49mila 166 nuovi follower e un totale di oltre mezzo milione di interazioni (508mila 823 tra like e commenti). Un distacco abissale, questa volta, ben diverso dai pochi centesimi per i quali ha mancato l’oro in pista a favore di Corinne Suter. Le altre campionesse olimpiche prese in considerazione in questo confronto sono state Petra Vlhova, Michelle Gisin, Sara Hector.

Sofia Goggia e il confronto con le compagne italiane
Negli ultimi giorni non sono mancate le polemiche incrociate nel Team Italia. Tra di esse ancora una volta Sofia è stata un’assoluta protagonista. Ma sui social, anche qui, il confronto tra i profili delle Italiane la vede vincente. In termini di crescita, la Goggia da sola supera per crescita di follower il blocco formato da Brignone, Maioli, Lollobrigida, Delego e Fontana (49mial 166 nuovi follower contro 49mila 138 di crescita cumulata di tutte le altre azzurre messe insieme). Situazione analoga vale in termini di interazione, ma con un distacco ancora più elevato (508mila 823 interazioni contro 389.260 del totale del panel).

Questi numeri permettono di tracciare un primo bilancio tra le atlete vincenti in fatto di comunicazione digitale. Un confronto che va visto in chiave di potenzialità comunicative quantitative ,ma anche di sentiment: quindi in ultima istanza si tratta di un bilancio sulla popolarità sui social nel medio periodo di queste protagoniste.

Sofia Goggia, tra tutte, è stata quella in grado di capitalizzare il momento olimpico partendo da una rincorsa che è durata 23 giorni, cioè, già prima delle gare in Cina, durante il suo percorso post infortunio per una ripresa fulminea che le desse la possibilità di gareggiare a Pechino, sfruttata in libera a danno del super G.

Un fatto atletico che ha saputo bene interpretare sia dal punto di vista sportivo che da quello della strategia comunicativa e dello storytelling sui social. E se sulla neve l’oro è sfuggito per 16/100, nel social non c’è stato scampo per nessuna delle avversarie.

Please follow and like us: