MSC World Europa
MSC World Europa

MSC WORLD EUROPA: NAVIGARE CON STILE RISPETTANDO L’AMBIENTE

A Saint-Nazaire la cerimonia di consegna dell’ultima nata, Msc World Europa, l’ammiraglia della flotta MSC Crociere terzo gruppo crocieristico al mondo, è stato un magnifico inizio per una importante nuova avventura.

Il 24 ottobre è avvenuta la consegna della nave “green” più avanzata al mondo alimentata a GNL da parte dei Chantiers de l’Atlantique, cerimonia che ha coinciso con  il “taglio della lamiera” della seconda nave “World Class” destinata al mercato nordamericano: la Msc World America.

Msc World Europa
Gianluigi Aponte con alcuni ospiti alla cerimonia della consegna a Saint Nazaire di MSC World Europa

Una “necessaria” sosta a Parigi, by night, con cena di benvenuto a “Le Procope“, il più antico caffè di Parigi fondato nel 1686 dal siciliano Francesco Procopio dei Coltelli, nel centralissimo quartiere di St Germain è stato il prologo di una esaltante visita a Saint-Nazaire per salutare la protagonista del nostro viaggio: lei, Msc World Europa.

La partnership a lungo termine e di successo tra le due compagnie è stata determinante per la costruzione della nave da crociera più grande, innovativa e con standard di elevata qualità in termini di tecnologia e sostenibilità, della flotta Msc. Dopo l’attento check in, secondo i protocolli anti covid, si sale al ponte 6 per un impatto visivo grandioso e il primo incontro con uno staff addetto alla ristorazione prodigo in snack e aperitivi, proposti con grande professionalità.

Al ponte 8 il Senior Vice President Msc Crociere, Michele Francioni, presenta nella sala TV studio il progetto più importante, l’obiettivo che più sta a cuore a Msc: realizzare sempre più navi sostenibili, a partire dal rispetto ambientale utilizzando diverse tecnologie tra cui la più innovativa, quella delle celle a combustibile la quale, unitamente all’uso a bordo di altre soluzioni ecologiche all’avanguardia, è in grado di ridurre significativamente l’impatto ambientale complessivo della nave eliminando quasi del tutto le emissioni di inquinanti atmosferici con una riduzione di Co2 fino al 25%.

MSC World Europa è dotata di un sistema avanzato di trattamento delle acque reflue (AWTS) che soddisfa i requisiti normativi più elevati al mondo, compreso il cosiddetto standard baltico. Tratta tutte le acque reflue prodotte a bordo che raggiungono standard elevate e pari a quelli dell’acqua di rubinetto. La nave include anche un sistema all’avanguardia per il trattamento delle acque di zavorra che impedisce l’introduzione di specie invasive nell’ambiente marino attraverso gli scarichi, in conformità con la Convenzione sulla gestione delle acque di zavorra dell’IMO.

Il glamour e l’eleganza appaiono già evidenti ed il layout della cabina lo conferma: spaziosa, con ogni tipo di comfort ed uno splendido balcone dal quale godersi, affacciati, la navigazione.

Msc World Europa
MSC World America: il taglio dell’acciaio, Pierfrancesco Vago, Executive Chairman, Cruise Division, MSC Group.

Ed ecco il momento più atteso: la cerimonia di consegna di Msc world Europa in presenza delle autorità e dei protagonisti alla sua realizzazione: Gianluigi Aponte, armatore fondatore e proprietario di Msc con la famiglia, Laurent Castaing, direttore dei Chantiers de l’Atlantique, il comandante Marco Massa, Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo della Divisione Crociere del Gruppo MSC.

Emozionante ed imponente è l’evento, dove il futuro è già presente con il taglio della prima lamiera della prossima Msc World America. La madrina Elâ Aponte taglia il nastro ed è fatta, la bottiglia di champagne si rompe ed il via ai futuri viaggi a bordo di Msc World Europa si è realizzato nel migliore dei modi.

L’attenzione alla ristorazione la si coglie direttamente con il pranzo in uno dei tanti ristoranti presenti a bordo. Ottimo il menù ed il servizio al tavolo impeccabile. L’attenzione ai particolari e alla qualità già si nota: pane, pasta, grissini e focacce prodotti a bordo, tutti i giorni!

Non ci resta che esplorare questo mondo e le meraviglie che in questi due anni sono state progettate e realizzate. Si, perché una crociera è un soggiorno all’interno di un mondo dove la giornata può essere vissuta in mille modi diversi.

Oltre seimila passeggeri e quasi tremila cabine sono cifre impressionanti come lo è la stazza, quasi 216mila tonnellate per questa meraviglia dei mari. 

Ristorazione: 13 opzioni per accontentare ogni palato: focacce, pizze, pane, pasta, asiatico: sushi preparato al momento e di alta qualità, cibo messicano o pesce fresco dove un’esposizione del pescato permette al viaggiatore di scegliere cosa far cucinare e portare al tavolo, ma anche di portarsi un “cartoccio” da sgranocchiare sulla promenade, una delle più belle mai progettate, lunga 104 metri e alta 7 ponti.

Se volete poi bere qualcosa, perché non scoprire la birra prodotta a bordo nella birreria, o sorseggiare un caffè di miscele selezionate dai migliori produttori, o entrare nella sala da tè dove sarete voi a scegliere tra innumerevoli aromi. Volete qualcosa di ancora più particolare?
La cucina idroponica vi attende. Un ristorante dove le piante usate in cucina vengono direttamente prodotte a bordo con questa particolare tecnica.

MSC World Europa
Il Ponte di MSC World Europa

In un mondo così articolato non può mancare lo sport: dalla palestra alle sale giochi per i più grandi, ad aree dedicate ai più piccini dove lo staff sarà pronto a dedicare loro tutta l’attenzione necessaria perché il tempo trascorra ricco di giochi e spensieratezza. Piscine e vasche idromassaggio, scivoli completano una scelta stupefacente.

Da non perdere il negozio del cioccolato per un “dolce” souvenir. Lo riconoscerete per le splendide sculture di cioccolato in esposizione, davvero suggestive. Se avete bisogno di rilassarvi il modo migliore è visitare la spa. L’accoglienza del grazioso staff vi farà sin dall’inizio desiderare di provare una o più esperienze, massaggi saune, sala ghiacciata e quant’altro si possa desiderare sorseggiando le tisane preparate con grande cura.

MSC World Europa
La palestra della MSC World Europa

Il tour continua visitando gli spazi che la sera si animeranno con gli spettacoli di bordo. Teatri cinema, sale polifunzionali e casinò, nulla da invidiare ad una grande città!
Un breve passaggio in cabina per un po’ di relax, una doccia e pronti per l’aperitivo e la cena. Il bar offre cocktail e musica dal vivo, ma la scelta è varia e non c’è dubbio, ovunque si vada è una nuova scoperta.

Si prova un altro ristorante ed un altro menù, che dire di nuovo tutto eccellente. Non resta che vivere le esperienze notturne di bordo; e allora via alla musica e alle danze. Il teatro è uno sfavillio di luci, la musica dal vivo e gli artisti, cantanti e ballerini veri professionisti, fanno divertire e partecipare allo show, il servizio bar efficiente e solerte, tutti gentilissimi, c’è anche qui solo l’imbarazzo del cocktail da scegliere.

;sc World Europa
Un momento della cerimonia

Terminato lo show la musica risuona nei saloni illuminati e allora continuiamo la scoperta all’interno dei bar. La notte non finisce mai a bordo ed il divertimento è garantito ma purtroppo si deve ripartire e lasciare questa meraviglia. Il sonno ci coglie nella confortevole cabina con il ricordo di questa incredibile giornata.

Una sfida, un progetto meritevole, di sostenibilità e di avanguardia crocieristica a cui altri seguiranno. Msc World Europa sarà quest’inverno negli Emirati Arabi e nel Mediterraneo da aprile 2023.

A Msc World Europa, allo staff e a tutti gli ospiti che vorranno vivere queste emozioni non ci resta che augurare…. Buon vento. 

Elena Volpato

Share via