Suite Travel

SUITE TRAVEL: SOGNARE VIAGGI NEI SALOTTI ALL’INTERNO DI LIBRERIE, CAFFE’ , MALL, PALESTRE…

Ci piace occuparci di idee e di chi le ha, di modi differenti di proporre impresa. E parleremo diffusamente di un’idea di due imprenditrici con percorsi differenti ma accomunate dalla passione per il viaggio, anzi il turismo.
Da questo connubio nasce Suite Travel, che Giada Marabotto e Antonella Ruperto hanno ideato nel 2021.

Suite Travel è la prima rete di agenzie di viaggio in co-branding presente in Italia.
Ma dove sta la novità, l’idea di un nuovo concetto di agenzia di viaggi?
Vendere viaggi dove nessuno lo aveva mai fatto prima, grazie ad una rete di consulenti professionisti e partnership con realtà commerciali come librerie, caffè, concept store, palestre e mall.  Quindi una riallocazione del “punto fisico” della vendita a fianco di esercizi di per sé già frequentati.

Suite Travel
Giada Marabotto e Antonella Ruperto

Così Suite Travel mira a promuovere un turismo sostenibile, sia in termini sociali che ambientali.

«Suite Travel vuole cambiare le modalità e i contesti di acquisto classici di una vacanza: non più la classica agenzia, in cui entri timidamente, magari se conosci chi ci lavora – spiega Antonella Ruperto, romana, agente di viaggio dal 2000 –  ma corner-salotti dall’atmosfera calda e accogliente, come lo è una suite, che vorremmo vedere presenti in librerie, caffè, centri commerciali o altri luoghi dedicati al tempo libero. Qui, a disposizione dei passeggeri potenziali, su appuntamento, si trova la rete di consulenti Suite Travel, esperti di viaggio che possono supportare le persone interessate dalla fase di scelta del viaggio, della vacanza, fino alla partenza: si può decidere di organizzare una chiacchierata informale vis-à-vis, e in una fase successiva prenotare il proprio viaggio semplicemente online o al telefono, senza vincoli di orari e giorni di chiusura».

Si tratta insomma di una formula ibrida e molto flessibile, che offre un prezioso valore aggiunto rispetto a quanto si trova abitualmente sulle piattaforme web, ma che si differenzia al contempo dalle classiche agenzie.

Siamo già a due aperture, avvenute a settembre 2021 nei Coin store di Napoli in via Scarlatti e di Roma San Giovanni, desiderosi di avere – all’interno dei loro nuovi e poliedrici “lifestyle hub” – anche un’appendice che li leghi al fantastico mondo dei viaggi.

Suite Travel
Il corner a Napoli

«L’obiettivo per il 2022? Aprire nuovi corner allargando la rete di consulenti, attualmente formata da 12 professionisti, consulenti inquadrati procacciatori d’affari, alcuni collaboratori fissi per il booking, con licenza e codici Suite Travel – prosegue Giada Marabotto genovese, imprenditore nel settore tout operating – Il nostro fine è consentire alla rete di consulenti esterni tutti dotati del know-how delle classiche agenzie di viaggio, di offrire alla propria clientela un’infinità di destinazioni e di tipologie di vacanza.
Naturalmente non siamo insensibili all’etica del turismo: promuoviamo vacanze all’insegna della sostenibilità, sia sociale che ambientale. Tra i progetti più interessanti, la partnership con Up2You per viaggi a emissioni zero: insieme al pacchetto, chi acquista da Suite Travel riceve infatti un coupon che gli permette di scoprire tutti i progetti sostenibili (rigorosamente certificati) e scegliere quale supportare».

Suite Travel ha creato un catalogo green (“Etica”), interamente dedicato ai viaggiatori rispettosi dell’ambiente e in cerca di un turismo più attento, slow, responsabile e in armonia con il territorio con tantissime proposte tra cui scegliere, che spaziano dal “Glamping a Venezia” agli itinerari sterrati in bici sul lago di Garda, dal soggiorno in yurta sul Gran Sasso al digital detox a Procida. E sono solo alcuni esempi.

Suite Travel, pur essendo una start-up, ha già messo a segno il suo primo risultato per il 2022: è stata scelta infatti dalla prestigiosa Wharton University (Pennsylvania, Usa) per la realizzazione di un itinerario per un centinaio di studenti che arriveranno nel nostro Paese la prossima primavera. Roma, Lecce, Alberobello e Matera. La società è infatti operativa anche nell’incoming, con un catalogo tutto dedicato al Lazio: al suo interno proposte off the beaten track come bike tour sull’Appia Antica o la vendemmia ai Castelli romani.

Insomma la forza delle idee e delle start-up di successo. Esempi da seguire.

Please follow and like us: