zurigo

Zurigo, la magia di un Natale “su misura”.

Avvicinandosi Natale in ogni città del mondo l’atmosfera si scalda con luci, alberi, presepi, appuntamenti e attrazioni in grado di emozionare e soddisfare i gusti di tutti. A Zurigo, il periodo di Natale inizia il penultimo giovedì di novembre, quando nella Bahnhofstrasse, alle 18.00 in punto, vengono accesi 12mila cristalli LED bianchi, blu e rossi: le luminarie “Lucy”.

A Zurigo dal Thanksgiving in poi, mercatini natalizi

zurigo

Tra le città d’ Europa che già conosciamo capaci di regalare le magiche atmosfere natalizie, Zurigo offre ai suoi visitatori in questo periodo qualcosa di più: a partire dal penultimo giovedì di novembre, che corrisponde anche al festeggiamento del Thanksgiving” americano, la città si anima di splendide installazioni luminose che colorano di una luce magica i pittoreschi vicoli del centro storico, le piazze più frequentate e gli angoli più remoti della città, rendendola una grande opera d’arte luminosa.

Se amate e prediligete i mercatini di Natale, non c’è che l’imbarazzo della scelta visto che a Zurigo, compreso il più recente nel nuovo quartiere di Europa alle, se ne trovano addirittura sei. Le bancarelle in città sono famose per l’elevata qualità, l’unicità di ciascuna e la diversità dei prodotti esposti, affinché ognuno possa scegliere il suo mercatino preferito. Durante l’Avvento, chi ama il Natale passeggia lentamente per il centro, trattandosi bene: ogni pochi passi, c’è qualcosa da gustare, che sia alla bancarella della raclette, allo chalet della fonduta o dal venditore di caldarroste. Per non sentire freddo alle mani, poi, si trovano ovunque vin brûlé e punch in tante varianti dolci e speziate.

zurigo

Non mancano gli appuntamenti per le famiglie dove, ad esempio, in compagnia di  Babbo Natale in persona a bordo del suo grazioso “Märlitram” rosso, adulti e bambini  potranno girovagare per le strade della città in festa,  mentre giovanissimi cantanti riempiono di musica le vie del centro con i canti natalizi dell’originale Singing Christmas Tree. Su un palco a forma di albero di Natale, graziosamente decorato e alto quanto una casa, vari cori della regione presentano il meglio del proprio repertorio natalizio dando un tocco di romanticismo e suggestione.  

Se volete cimentarvi in piccole prove “sportive”, non mancano le piste da pattinaggio su ghiaccio e le corse in slittino. Per addolcire il clima freddo e accontentare anche il palato, la protagonista svizzera è sempre la cioccolata! E allora perché non fermarsi a gustare un’ottima  “Heisse Schoggi” come si dice a Zurigo, cioccolata calda accompagnata da biscotti artigianali in uno dei tanti locali, un delizioso cioccolato su stecco da immergere nel latte caldo, dove si scioglie e sprigiona un bouquet di aromi che inebria di felicità ogni amante di questa bevanda.

zurigo

Per i biscotti invece, vi suggeriamo di assaggiare  gli “Zimtsterne” composti principalmente da mandorle e cannella che regalano al palato un sapore ottimo. Sono tipici biscotti del periodo natalizio proprio perchè la cannella e le mandorle erano tutt’altro che economiche e quindi si compravano nelle occasioni di festa.

Ovviamente a Natale non possiamo rinunciare ai regali, ai piccoli pensieri segno di affetto verso chi ci vuole bene. Per i modaioli e gli amanti dello shopping Zurigo è la metropoli delle boutique, dove appassionati di moda e fashionistas trovano un concentrato di tutto ciò che si possa desiderare. Per chi non sa rinunciare al pezzo firmato, nella lussuosa Bahnhofstrasse, si susseguono sia i negozi con i brand più famosi del mondo sia i grandi magazzini Jelmoli e Globus.

Zurigo

Nel centro storico invece graziose boutique propongono straordinari pezzi unici, mentre il quartiere di Zürich-West, il triangolo nei pressi del Kanzleiareal (Tribeka) e il quartiere di Europaalle ospitano soprattutto prodotti di design zurighese e artigianato locale, da non perdere per chi cerca un pensiero originale e soprattutto “sostenibile” prodotto localmente da bravissimi artisti.  Per chi vuole continuare lo shopping anche dopo cena, alcuni negozi del centro restano aperti fino alle 22, accogliendo i clienti con speciali light concept e atmosfere festose con DJ set, sfilate di moda e bar che servono cocktail. 

E il cibo? Una tavola ben apparecchiata, circondata di amici e familiari e un buon pranzo sono la base della festa. Per gli amanti dei sapori unici, Zurigo è la metropoli gastronomica più ricca della Svizzera e tra le più rinomate del centro Europa. Buongustai e foodies possono mixare un giro in città durante l’Avvento ad un tour gastronomico di Zurigo. Che si tratti di un ristorante blasonato, di un food truck internazionale o di uno spontaneo punto di ristoro pop-up, a Zurigo c’è sempre tempo per una buona pausa ristoratrice potendo variare tra l’assaggio di prodotti tipici locali e svizzeri alle proposte internazionali più ricercate.

Zurigo

Ma anche i palazzi culturali della città si addobbano a festa. Il cortile interno del Museo Nazionale, ad esempio, si trasforma in un mondo incantato fatto di luci, illusioni, musica e gastronomia. L’Illuminarium catapulta piccoli e grandi in un mondo magico che coinvolge tutta la sfera sensoriale. Nella parte anteriore e liberamente accessibile del cortile interno, bar, chalet della fonduta e diverse bancarelle gastronomiche rifocillano chi ne ha voglia. Nella parte a pagamento dell’Illuminarium, i visitatori possono assistere a due spettacoli di luce molto elaborati. Lo “Yuki Show” vede protagoniste misteriose creature fantastiche, mentre l’Art Festival prevede la proiezione di spettacoli di vari artisti internazionali.

E la magia continua anche dopo la celebrazione del Natale: come non pensare ad un nuovo inizio anno, ai festeggiamenti per lasciare il 2023 e passare al 2024 in una città così speciale? Il Capodanno organizzato direttamente sul lago dagli albergatori zurighesi, a partire dalle ore 20  vi allieterà con spettacoli di musica all’aperto ed eventi di piazza fino all’arrivo della mezzanotte, quando avrà inizio il più grande spettacolo di fuochi d’artificio della Svizzera!

Share via